SELECTED

Barocchetto Tuscan Drop-Leaf Secretaire Italy 18th Century

Code :  ANMORI0107505

SELECTED

Barocchetto Tuscan Drop-Leaf Secretaire Italy 18th Century

Code :  ANMORI0107505

Product Details

Style:  Barocchetto (1720-1770)

Time:  XVIII Century - 1700

Origin:  Toscana, Italia

Main essence:  fir Bois de Rose Poplar olive

Description:
Baroque drop-leaf secretaire of Tuscan production supported by curved legs; the inferior band is moulded both on the front and on the sides; it has two drawers surmounted by a folding door that hides a compartment with shelf and drawers. Veneered in olive tree with ebonized threads. The internal writing surface is finished with the same motives; inside in silver fir and poplar. The cabinet has sockets with enameled medallions representing landscapes; the vents are a later addition.

Product Condition:
The item shows signs of wear due to age. Any damage or loss is displayed as completely as possible in the pictures. It may require restoration and recovery of french polish. Product with a Certificate of Authenticity and Lawful Origin.

Dimensions (cm):
Height: 102,5
Width: 120,5
Depth: 65,5

Additional Information

Barocchetto (1720-1770):
Con questo termine si designa, per quanto specificatamente attiene alla mobilia, una parte della produzione eseguita in Italia nel periodo di tempo compreso tra l'epoca rococò e la prima fase del neoclassicismo. Si caratterizza per l'impianto formale e decorativo ancora rigidamente in adesione ai dettami cari al periodo barocco (da cui il termine barocchetto) e alle mode Luigi XIV e tuttavia vi si colgono i nuovi tempi nell'adozione di volumetrie più contenute, moduli decorativi più eleganti, spesso direttamente ispirati alla moda francese, ma sempre eseguiti con rigorosi principi di simmetria ornamentale. La tendenza ad assimilare novità formali e volumetriche ma non a recepirne l'elaborazione ornamentale trova naturale spiegazione in Italia nel fatto che in questo secolo la grande aristocrazia conosce un irrefrenabile declino politico e economico. Se nel secolo precedente vi fu gran profusione di arredi destinati a ornare dimore di recente costruzione, per mostrare con orgoglio la potenza della famiglia committente, nel Settecento si bada piuttosto ad aggiornare il palazzo con la sola mobilia strettamente necessaria alle nuove esigenze imposte dalla moda o da necessità funzionali. Si mantiene il vecchio apparato scenografico e il nuovo non deve troppo contrastare.

Product availability

The product is visible at Cambiago

Alternative proposals

It could also interest you

OK