Enrico Felisari

Scorcio Cittadino 1930

Codice :  ARARNO0086758

non disponibile

Enrico Felisari

Scorcio Cittadino 1930

Codice :  ARARNO0086758

non disponibile
Dettagli Prodotto

Scorcio Cittadino 1930

Artista:  Enrico Felisari (1897-1981)

Titolo opera:  Scorcio cittadino

Epoca:  XX Secolo - 1900

Soggetto:  Vedute/Scorci Cittadini

Tecnica artistica:  Pittura

Specifica tecnica:  Olio su Tavola

Descrizione:
Olio su tavola. In basso a destra presenti firma con dedica, e la data. Nato e cresciuto nella provincia di Cremona, ma successivamente trasferitosi a Milano ove lavorò per molti anni, Enrico Felisari privilegiò nella sua produzione soprattutto la pittura di figure umane, ritratti, nudi, studi di teste, realizzando anche una serie di tavole anatomiche apprezzate dal Ministero della Pubblica Istruzione e da lui utilizzate nei suoi corsi della Accademia Ambrosiana di Pittura, che diresse per dieci anni. Si dedicò peraltro anche al paesaggio e alle composizioni floreali, così come anche a qualche soggetto di arte sacra. Utilizzò diverse tecniche, dal pastello all'olio alle tecniche miste, realizzando opere delicate nell'interpretazione e nelle cromie. La piccola tavoletta qui presentata propone un tema meno frequente nella sua produzione, uno scorcio di città brumosa (le colonne sullo sfondo parrebbero quelle antistanti il Sacrario dei Caduti di Milano), ove peraltro spiccano da protagoniste,seppur stilizzate, le figure umane. Il dipinto è presentato in cornice.

Condizione prodotto:
Prodotto in condizioni molto buone che può mostrare lievi tracce di usura; può aver subito interventi di restauro effettuati da un esperto.

Dimensioni cornice (cm):
Altezza: 44
Larghezza: 37
Profondità: 5

Dimensioni opera (cm):
Altezza: 22
Larghezza: 15

Informazioni aggiuntive

Pittura:
La pittura è l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto come la carta, la tela, la seta, la ceramica, il legno, il vetro o un muro. Essendo i pigmenti essenzialmente solidi, è necessario utilizzare un legante, che li porti a uno stadio liquido, più fluido o più denso, e un collante, che permetta l'adesione duratura al supporto. Chi dipinge è detto pittore o pittrice. Il risultato è un'immagine che, a seconda delle intenzioni dell'autore, esprime la sua percezione del mondo o una libera associazione di forme o un qualsiasi altro significato, a seconda della sua creatività, del suo gusto estetico e di quello della società di cui fa parte.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK