Gruppo di Quattro Sedie Biedermeier Austriache

Codice :  ANSESE0095996

130,00
Noleggia
Per noleggi di durata superiore ai 30 giorni è necessario contattare l'assistenza clienti
Contattaci
Vai su www.dimanoinmano.it per acquistare il prodotto
Acquista
Gruppo di Quattro Sedie Biedermeier Austriache

Codice :  ANSESE0095996

130,00
Noleggia
Per noleggi di durata superiore ai 30 giorni è necessario contattare l'assistenza clienti
Contattaci
Vai su www.dimanoinmano.it per acquistare il prodotto
Acquista

Gruppo di Quattro Sedie Biedermeier Austriache

Caratteristiche

Stile:  Biedermeier (1815-1848)

Epoca:  XIX Secolo - dal 1801 al 1900

Origine:  Austria

Essenza principale:  Ciliegio

Materiale:  Imbottito

Descrizione

Gruppo di quattro sedie Biedermeier austriache, sorrette da gambe delle quali quelle anteriori tornite, connesse da traverse anch'esse tornite. La seduta è imbottita, così come lo schienale rialzato e sagomato.

Condizione prodotto:
Prodotto in discrete condizioni che mostra alcuni segni di usura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 89
Larghezza: 45
Profondità: 52

Altezza seduta (cm):  49

Informazioni aggiuntive

Stile: Biedermeier (1815-1848)

Lo stile Biedermeier è uno stile che caratterizza i mobili tedeschi e austriaci all'incirca tra il 1815 (Congresso di Vienna) e il 1848 (inizio dei movimenti rivoluzionari).
Le sue caratteristiche principali sono l'essenzialità e la funzionalità, e la destinazione casalinga.
Biedermeier assunse in primo luogo una connotazione dispregiativa: la parola deriva da “Bieder”, ovvero “sempliciotto” e da “Meir”, uno dei cognomi tedeschi più diffusi all'epoca ed era il nome di un personaggio “sempliciotto” di una commedia di Ludwig Eichrodt.
Questo termine voleva indicare il piccolo borghese conservatore, preoccupato unicamente della propria realtà familiare.
Anche se in modo dispregiativo il termine rappresenta esattamente la nuova situazione sociopolitica in cui il borghese è costretto o rassegnato a rinunciare agli aneliti di democrazia e libertà.
Il centro della vita diventa, quindi, la casa, non più caratterizzata dal lusso sfrenato ma, comoda e pratica.
Di conseguenza i mobili biedermeier sono prodotti funzionali, comodi e facilmente realizzabili.
Lo stile è un'evoluzione dello stile Impero verso una maggiore semplificazione, senza elementi ornamentali e anticheggianti, forme più leggere, lineari e curve, colori più chiari.
Scopri di più sullo stile Biedermeier con i nostri approfondimenti:
Biedermeier, lo stile comodo e pratico
Biedermeier, quando uno stile d'arredo trasforma un ambiente
FineArt: gruppo otto applique Biedermeier, Vienna, 1820-1830
FineArt: Biedermeier Reifenluster, Vienna, 1820-1830 ca. - Lampadario viennese

Epoca: XIX Secolo - dal 1801 al 1900

Essenza principale: Ciliegio

Ricavato dal prunus cerasus, pianta di origine orientale, è un legno duro e di colore chiaro e delicato, con una venatura tendente al rossiccio. Per la sua diffusione e disponibilità venne impiegato in Europa in mobili popolari. In ebanisteria, nel '600, fu largamente impiegato in Francia e Inghilterra per lavori d'intarsio. In Italia riscosse molto successo a Lucca. Fu molto diffuso anche negli Stati Uniti per la fabbricazione, dal tardo '600, di mobili di uso comune.
Il dizionario dell'antiquariato: Eclettismo
Classic Monday: un divano dell''800 esempio di eclettismo

Materiale: Imbottito

Disponibilità prodotto

Il prodotto è visibile presso Cambiago

Disponibilità immediata
Pronto per la consegna in 2 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine del prodotto.
Consegna tra i 7 e i 15 giorni in tutta Italia. Per le isole e le zone difficilmente raggiungibili i tempi di consegna possono variare.

Proposte alternative
Potrebbe interessarti anche