La Scuola di Cucito

Codice :  ARARPI0099241

non disponibile

La Scuola di Cucito

Codice :  ARARPI0099241

non disponibile
Dettagli Prodotto

Titolo opera:  La scuola di cucito

Scuola Artistica:  Scuola Emiliana

Epoca:  XVIII Secolo - 1700

Soggetto:  Scena con Figure

Tecnica artistica:  Pittura

Specifica tecnica:  Olio su Tela

Descrizione:
Olio su tela. Scuola emiliana. Il grande dipinto deriva dalla commistione tra un'opera di Guido Reni (1575-1642), "Maria Vergine alla scuola di cucito", ora perduta ma nota per le copie di bottega e per le incisioni, ed un'altra versione, lasciata incompiuta dallo stesso Reni e poi completata da Gianandrea Sirani (1610-1670), oggi conservata al Museo dell'Hermitage di Pietroburgo: di questa seconda versione e dell'opera di rifinitura del Sirani ha ben scritto lo storico dell'arte Massimo Pulini, nell'articolo "Gianandrea Sirani pittore di recitativi e rifinitore di incompiuti reniani". L'opera qui presentata fa riferimento alla versione del Sirani nella composizione occupante tutta la scena di figure femminili partecipanti della scuola, a cui si aggiunge il cagnolino in basso (peraltro spostato da sinistra a destra), mentre alla versione del Reni si riconduce essenzialmente la presenza sulla destra della fanciulla accompagnata dalla madre. Compare peraltro in quest'opera un elemento assolutamente inedito, che fa di questa tela una versione aggiuntiva: la presenza dell'apertura paesaggistica di sfondo al centro, incorniciata tra i due pesanti tendaggi. L'opera è stata sottoposta a restauro e ritelata. E' presentata in cornice del '700, ridorata e riadattata.

Condizione prodotto:
Prodotto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni cornice (cm):
Altezza: 195
Larghezza: 245
Profondità: 9

Dimensioni opera (cm):
Altezza: 156
Larghezza: 212

Informazioni aggiuntive

Pittura:
La pittura è l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto come la carta, la tela, la seta, la ceramica, il legno, il vetro o un muro. Essendo i pigmenti essenzialmente solidi, è necessario utilizzare un legante, che li porti a uno stadio liquido, più fluido o più denso, e un collante, che permetta l'adesione duratura al supporto. Chi dipinge è detto pittore o pittrice. Il risultato è un'immagine che, a seconda delle intenzioni dell'autore, esprime la sua percezione del mondo o una libera associazione di forme o un qualsiasi altro significato, a seconda della sua creatività, del suo gusto estetico e di quello della società di cui fa parte.

Olio su Tela:
La pittura a olio è una tecnica pittorica che utilizza pigmenti in polvere mescolati con basi inerti e oli.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK