Tavolino Liberty Giovanni Battista Gianotti

Milano Primo Quarto XX Secolo

Codice :  ANMOST0152210

300,00
Noleggia
Per noleggi di durata superiore ai 30 giorni è necessario contattare l'assistenza clienti
Contattaci
Vai su www.dimanoinmano.it per acquistare il prodotto
Acquista
Tavolino Liberty Giovanni Battista Gianotti

Milano Primo Quarto XX Secolo

Codice :  ANMOST0152210

300,00
Noleggia
Per noleggi di durata superiore ai 30 giorni è necessario contattare l'assistenza clienti
Contattaci
Vai su www.dimanoinmano.it per acquistare il prodotto
Acquista

Tavolino Liberty Giovanni Battista Gianotti - Milano Primo Quarto XX Secolo

Caratteristiche

Milano Primo Quarto XX Secolo

Stile:  Liberty (1890-1920)

Epoca:  XIX Secolo - dal 1801 al 1900 , XX Secolo - dal 1901 al 2000

Origine:  Milano, Lombardia, Italia

Materiale:  Legno Dipinto , Legno Intagliato

Descrizione

Tavolino liberty Giovanni Battista Gianotti in legno intagliato e dipinto, Milano primo quarto XX secolo. Poggiante su caratteristici piedini intagliati a tartaruga atti a sostenere l'intera struttura, composta da pianetto inferiore, tre montanti mossi e piano circolare. Decorato da intagli geometrici e parzialmente dipinto. Giovanni Battista Gianotti (1873 – 1928) è stato un artista, decoratore e designer italiano, esponente dello stile liberty e dell'art déco.

Condizione prodotto:
Prodotto che a causa dell'età e dell'usura può richiedere interventi di restauro e ripresa della lucidatura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 65,5
Diametro: 70

Informazioni aggiuntive

Stile: Liberty (1890-1920)

Periodo storico stilistico formatosi dalla fine dell'800 (1890 ca.) successivamente allo stile Umbertino e protratto sino alla prima guerra mondiale. La corrente si caratterizzava per l'influenza floreale e le linee morbide e ricurve, tipico esempio sono i "colpi di frusta". I primi segni di questa nuova epoca vennero da architetti come Hector Guimard (1867-1942) che realizzò numerosi edifici ed alberghi, oltre alle famose pensiline del metrò Parigino in pieno stile Art-Nouveau ma anche da persone come Arthur Mackmurdo design di mobili e Arthur Liberty industriale e commerciante londinese di fine '800 che iniziò a produrre stoffe per arredamento con motivi floreali dalle forme morbide e sinuose. L'esposizione universale di Parigi del 1900 nella quale vennero presentati nuovi oggetti dalle linee morbide, gentili e floreali fu un punto importante per lo sviluppo e l'affermazione del Liberty nel decennio a seguire. Il Liberty venne chiamato in modi diversi a secondo della nazione, universalmente conosciuto come Art-Nouveau ma anche come Jugendstil in Germania, Secessionista in Austria, Art and Craft in America e Gran Bretagna, Modernismo in Spagna e si pensa che proprio da Arthur Liberty ne derivi il nome dato in Italia a questa bella corrente stilistica. Il nome Art-Nouveau invece si pensa possa derivare da un negozio sito in Parigi che si chiamava Maison de l'Art Nouveau che iniziò a sfoggiare nelle proprie vetrine oggetti di arredamento dal nuovo ed innovativo design. Con la fine della prima guerra mondiale terminò il periodo naturalistico del Liberty e fece capolino, con linee più rigide e geometriche, lo stile Art-Decò.
Scopri di più sullo stile Liberty con i nostri approfondimenti:
Art Nouveau: nascita e sviluppo di uno stile
Milano Liberty tra fiori e colori
Il Liberty di Carlo Zen
Forme decorative ed eleganza in un salotto Liberty
FineArt: Eoloe Cupido, scultura Liberty di Luca Madrassi
FineArt: Ninfa e Fauno, scultura Liberty di Giuseppe Siccardi

Epoca:

XIX Secolo - dal 1801 al 1900

XX Secolo - dal 1901 al 2000

Materiale:

Legno Dipinto

Legno Intagliato

Disponibilità prodotto

Il prodotto è visibile presso Cambiago

Disponibilità immediata
Pronto per la consegna in 2 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine del prodotto.
Consegna tra i 7 e i 15 giorni in tutta Italia. Per le isole e le zone difficilmente raggiungibili i tempi di consegna possono variare.

Proposte alternative
Potrebbe interessarti anche