prezzo

150 € 16000 € Applica

epoca

dimensioni


3 cm 276 cm

10 cm 393 cm

1 cm 236 cm

4 cm 250 cm

40 cm 249 cm
Applica

ordina per

Tavolino da Gioco Neoclassico Piacentino
ANTATV0091742
Tavolino da Gioco Neoclassico Piacentino

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

ANTATV0091742
Tavolino da Gioco Neoclassico Piacentino

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

Tavolino da gioco neoclassico piacentino, sorretto da gambe tronco-piramidali strette da un collare nella fascia superiore e dotate di piedini bronzei, la fascia sottopiano è sagomata ed è intarsiata in acero con motivi fitomorfi e una coppia di volatili; anche il piano presenta un intarsio con un ramo fiorito sul quale si trova un pappagallo. In noce, gli interni sono in abete. L'originario meccanismo che consentiva l'allungamento delle gambe è bloccato.

Contattaci

Contattaci
Torciere in Bronzo
novità
OGANOG0158207
Torciere in Bronzo

Italia XVIII Secolo

OGANOG0158207
Torciere in Bronzo

Italia XVIII Secolo

Torciere in bronzo con decori di gusto barocco. Alla sommità manca puntale e piattino raccogli cera.

Noleggia

45,00€

Noleggia
San Domenico di Guzman
ARARPI0128700
San Domenico di Guzman

ARARPI0128700
San Domenico di Guzman

Olio su cartone. Scuola ispanica. Il santo spagnolo Domenico di Guzman (1170-1221), fu un predicatore e fondatore dell'Ordine dei frati predicatori, comunemente associato anche all'Inquisizione. Iconograficamente viene raffigurato con la veste bianca e il manto nero del suo ordine; in questa rappresentazione di mano e gusto popolare, egli indossa anche il cilicio e la stola, porta con una mano l'ostensorio ,con l'altra regge una statua della Madonna con Bambino, i temi della sua predicazione. Il santo è collocato in un contesto rurale: ai due lati due chiese, ai suoi piedi figure di contadini con armenti, e di pescatori, segno delle genti a cui predicava. Il dipinto è presentato in cornice in stile.

Noleggia

175,00€

Noleggia
Toilette Neoclassica Lombarda
ANMOAL0125962
Toilette Neoclassica Lombarda

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

ANMOAL0125962
Toilette Neoclassica Lombarda

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

Toilette neoclassica lombarda, sorretta da gambe tronco-piramidali strette da collare nella parte superiore, sul fronte presentano due coppie di cassetti laterali; la parte centrale del piano è ribaltabile e da accesso al vano interno con specchio. Impiallacciato in palissandro, con filettature in acero e bois de rose, gambe con riserve in ciliegio, gli interni sono in abete. In origine il piano presentava due alette laterali apribili, successivamente bloccate e ricavando i cassettini superiori.

Noleggia

200,00€

Noleggia
Paesaggio con Figure
ARARPI0126908
Paesaggio con Figure

ARARPI0126908
Paesaggio con Figure

Olio su tela. Su un sentiero di campagna è descritta una scena di seduzione: una giovane donna in piedi accenna a mostrare il proprio corpo all'uomo seduto a riposare con la compagna; mentre lui distoglie lo sguardo, la moglie fissa accorata la giovane meretrice, trattenendo il compagno per la mano. Sul sentiero spuntano altri viandanti. Forse di significato allegorico, il dipinto sottolinea il contrasto tra la freschezza, la luminosità e l'ardore del giovane corpo femminile, la cui bellezza viene ostentata, e la forma mal definita, infagottata, quasi nascosta dei corpi dei due anziani. Sul retro del dipinto è riportata a matita un'ipotesi di attribuzione a Giuseppe Gambarini (1680-1725). Nonostante la dubbia attribuzione, il dipinto è ben realizzato nella qualità pittorica e nella resa del soggetto. Restaurato e ritelato, è presentato in cornice antica riadattata.

Noleggia

550,00€

Noleggia
Alidada per Tavoletta Pretoriana
OGANOG0123861
Alidada per Tavoletta Pretoriana

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

OGANOG0123861
Alidada per Tavoletta Pretoriana

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

Alidada in ottone per tavoletta pretoriana, composta da un'asta piatta, detta regolo, alle cui estremità si alzano a cerniera due pinnule dotate di perno per il bloccaggio. Contenuta entro custodia originale in pelle e scamosciato nella parte interna.

Noleggia

275,00€

Noleggia
Teodolite Semplice in Ottone
OGANOG0123850
Teodolite Semplice in Ottone

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

OGANOG0123850
Teodolite Semplice in Ottone

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

Teodolite in ottone, con bussola centrale e alidada mobile; il quadrante è suddiviso in sezioni da 45° e reca incisi i nomi dei principali venti. Una delle due diottre è rotta in corrispondenza della cerniera. Assente il basamento. Riparazioni varie.

Noleggia

175,00€

Noleggia
Paesaggio con Sosta dei Cavalli
ARARPI0117714
Paesaggio con Sosta dei Cavalli

ARARPI0117714
Paesaggio con Sosta dei Cavalli

Olio su tela. La grande scena è ambientata all'entrata di un villaggio in prossimità di una sosta per i cavalli: numerosi cavalieri sono fermi con le loro bestie, a cui provvedono i servitori e i villani che riempiono di fieno la mangiatoia; uno dei servitori, sulla destra, fa abbeverare gli animali nel corso d'acqua che scorre lì vicino. Di sfondo, le case del villaggio disposte lungo il fiume, che a destra sfocia poi nel paesaggio collinare. Si tratta di un'opera realizzata con grande probabilità da un autore fiammingo operante in Lombardia. Alcuni richiami del vestiario e della costruzione indicano per certo la contaminazione nord-europea, mentre altri particolari indicano la localizzazione lombarda di realizzazione. Il dipinto proviene da una prestigiosa dimora storica di famiglia nobile lombarda. Ancora in prima tela, presenta nella fascia più bassa alcuni tagli. E' presentato in sottile cornice coeva.

Contattaci

Contattaci
La Fuga in Egitto
ARARPI0095612
La Fuga in Egitto

ARARPI0095612
La Fuga in Egitto

Olio su tela. Scuola italiana. La scena ricca di figure, propone la Sacra Famiglia in cammino verso l'Egitto, guidata da un Angelo e dall'alto assistita da altri angioletti. Inserite in un classico paesaggio italiano, le figure sono raffigurate in una dimensione molto terrena: il Bambino, seppur aureolato, dorme tranquillo in braccio alla Madre; Maria, che indossa un inconsueto copricapo da pellegrina, incrocia lo sguardo con il suo sposo Giuseppe, il quale mentre con un gesto tenero (le poggia una mano sul ginocchio) la sta rassicurando, dialoga intanto con l'Angelo da cui si fa indicare la strada. Ritelato, il dipinto presenta alcune cadute di colore che necessitano di restauro. E' in cornice adattata, di fine '800- inizio '900.

Noleggia

700,00€

Noleggia
Credenza a Due Corpi Emiliana
ANMOCR0093196
Credenza a Due Corpi Emiliana

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

ANMOCR0093196
Credenza a Due Corpi Emiliana

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

Credenza a due corpi emiliana, nella parte inferiore presenta due ante pannellate e ornate con formelle dal profilo geometrico; il corpo superiore presenta due alte ante, anch'esse pannellate e ornato con formelle sagomate; il cappello è mosso e spezzato. In noce, il mobile è stato modificato nelle dimensioni.

Noleggia

400,00€

Noleggia
Mosè e le Figlie di Jetro
ARARPI0093373
Mosè e le Figlie di Jetro

ARARPI0093373
Mosè e le Figlie di Jetro

Tempera su carta, applicata a faesite. L'episodio biblico raffigurato, narrato nel libro dell'Esodo, racconta di come il giovane Mosè, ancora alla corte del faraone d'Egitto, difende le sette giovani figlie del sacerdote Jetro, importunate da alcuni pastori madianiti mentre attingono acqua al pozzo. A seguito di questo suo intervento, Mosè riceverà in moglie una delle figlie di Jetro, Sefora. Soggetto ampiamente riproposto nell'arte, è qui presentato con un'attenzione particolare alla componente ritrattistica, con un'esacerbazione particolare dei tratti espressivi, sia nei volti che nelle pose, dei personaggi. La scena è molto movimentata, con la figura di Mosè centrale, vigorosa e combattiva, che divide in due il campo: alla sua sinistra le sette ragazze, ognuna caratterizzata da un comportamento diverso; alla destra i pastori importuni, che subiscono l'ira di Mosè. Di sfondo, un paesaggio tipico delle produzioni dl XVIII secolo, con una rovina architettonica dietro il pozzo. L'opera è presentata in cornice in stile.

Contattaci

Contattaci
Tavolino a Rocchetto in Noce
ANTASC0152926
Tavolino a Rocchetto in Noce

Italia Metà XVIII Secolo

ANTASC0152926
Tavolino a Rocchetto in Noce

Italia Metà XVIII Secolo

Tavolino a rocchetto in noce, Italia metà XVIII secolo. Coppia di cassetti nella fascia, montanti e traversa torniti terminanti con piedini a vasetto.

Noleggia

170,00€

Noleggia
Specchiera Neoclassica
ANCOSP0153014
Specchiera Neoclassica

Francia Fine XVIII Secolo

ANCOSP0153014
Specchiera Neoclassica

Francia Fine XVIII Secolo

Specchiera dalla cornice intagliata e dorata con motivi fitomorfi neoclassici, è interamente dorata; specchi al mercurio, quello centrale della cimasa è stato sostituito.

Contattaci

Contattaci
Scrivania
ANTASC0152938
Scrivania

Toscana Terzo Quarto XVIII Secolo

ANTASC0152938
Scrivania

Toscana Terzo Quarto XVIII Secolo

Scrivania sorretta da gambe mosse, nella fascia sottopiano presenta un cassetto; impiallacciata in noce con filettature in bois de rose, il piano presenta un inserto in marocchino.

Noleggia

363,00€

Noleggia
Coppia di Sedie Neoclassiche
ANSESE0153217
Coppia di Sedie Neoclassiche

Fine XVIII Secolo

ANSESE0153217
Coppia di Sedie Neoclassiche

Fine XVIII Secolo

Coppia di sedie neoclassiche sorrette da gambe tronco-coniche rudentate strette da un collare nella parte superiore, la seduta è incannucciata, mentre lo schienale è a giorno; in noce.

Noleggia

105,00€

Noleggia
Comò Neoclassico Francese Intarsiato
SELECTED
SELECTED
ANMOCA0132210
Comò Neoclassico Francese Intarsiato

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

ANMOCA0132210
Comò Neoclassico Francese Intarsiato

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

Comò neoclassico francese intarsiato con piano in breccia, fronte a 2 cassetti, fronte e lati intarsiati con capricci architettonici racchiusi entro bordure in bronzo dorato, gambe mosse. Interamente decorato da elementi in bronzo dorato di gusto neoclassico. Impiallacciato in bois de rose; tra i legni utilizzati presenti palma, acero, acero tinto verde e bosso. Interni in rovere.

Contattaci

Contattaci
Coppia di Ventoline
ANCOSP0148810
Coppia di Ventoline

Emilia Secondo Quarto XVIII Secolo

ANCOSP0148810
Coppia di Ventoline

Emilia Secondo Quarto XVIII Secolo

Coppia di ventoline in legno intagliato, la cimasa con motivi fogliacei, sono interamente dorate a foglia; presenti i due bracci reggi-cero in ferro battuto e lamierino, specchio al mercurio.

Noleggia

600,00€

Noleggia
Mensola Intagliata
OGANOG0134597
Mensola Intagliata

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

OGANOG0134597
Mensola Intagliata

XVIII Secolo - dal 1701 al 1800

Mensola intagliata con volute fogliacee; in castagno.

Noleggia

113,00€

Noleggia
Louis Dorigny attribuibile a
ARARPI0148941
Louis Dorigny attribuibile a

Erminia tra i Pastori

ARARPI0148941
Louis Dorigny attribuibile a

Erminia tra i Pastori

Olio su tela. La grande tela racconta un episodio tratto dalla Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso, in cui la giovane Erminia, principessa d'Antiochia segretamente innamorata di Tancredi, assiste al ferimento in duello dell'amato. Spinta dall'amore indossa quindi le armi della guerriera Clorinda, sua intima amica, e di notte esce per raggiungere l'amato Tancredi e curarlo. Ma al campo cristiano un raggio di luce lunare la illumina e, scambiata per Clorinda dalle sentinelle, è costretta ad una fuga precipitosa: capita così in un villaggio abitato da pastori che vivono lontani dalla guerra in uno spazio idilliaco, dove chiede e ottiene di essere ospitata per qualche tempo nella speranza (vana) di dimenticare il suo amore infelice. L'opera, già attribuito a Carlo Loth, è piuttosto rimandabile alla produzione di Louis Dorigny, il pittore parigino che visse a lungo in Italia, a Roma, a Venezia e infine definitivamente a Verona, ove ottenne numerose commesse da veronesi ma anche da committenti veneti e lombardi, estendendo la sua attività di affrescatore da Bergamo sino a Udine. A Verona fin dall'inizio del secolo, le preferenze in campo pittorico andavano verso un linguaggio classicistico complesso nella composizione, ma pacato ed elegante, anche nelle grandi opere decorative. A questa pittura si uniforma il Dorigny, che in questa tela coniuga l'equilibrato classicismo di Simon Vouet (di cui era nipote) con i chiaroscuri appresi a Roma e la pacata eleganza veneta. Restaurato e ritelato, il dipinto è presentato in cornice di inizio '900.

Contattaci

Contattaci
Il Sacrificio di Ifigenia
SELECTED
SELECTED
ARARPI0132252
Il Sacrificio di Ifigenia

ARARPI0132252
Il Sacrificio di Ifigenia

Olio su tela. Scuola napoletana di metà '700. Il dipinto propone il mito greco del sacrificio di Ifigenia, la figlia del re Agamennone, capo della spedizione di Achei che doveva partire alla volta di Troia. Poichè la flotta greca non riusciva a prendere il mare a causa dei venti sfavorevoli, l'indovino Calcante predisse che, a causa di un'offesa che il re aveva arrecato alla dea Artemide, ora essa si opponeva alla loro partenza finchè il re non le avesse sacrificato sull'altare la giovane figlia. Ifigenia accettò coraggiosamente il sacrificio e salì spontaneamente sull'altare, ma Artemide, impietosita, all'ultimo istante la scambiò con una cerbiatta e portò la fanciulla viva in Tauride, dove divenne una sacerdotessa della dea che l'aveva salvata. La grande scena, ambientata fuori dall'accampamento greco in riva al mare (di sfondo a sinistra le navi ancorate, a destra le tende), vede al centro la dea Artemide che scambia la giovane e bella Ifigenia con la cerbiatta, mentre il sacerdote Calcante già impugna il coltello del sacrificio; a destra la disperazione del re Agamennone e della consorte Clitemnestra. Il dipinto è per modalità stilistiche vicino alla produzione di Fedele Fischetti (1732-1792), l'artista napoletano che si dedicò prevalentemente a scene di soggetto allegorico/mitologico, in particolare nelle sue prime opere degli anni '60 del XVIII secolo. L'opera qui presentata è passata in asta da Sotheby's nell'aprile del 1998. Restaurata e ritelata, è presentata in cornice in stile.

Contattaci

Contattaci

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK