prezzo

200 € 4800 € Applica

tecnica artistica

  • Arazzo [1]
  • Disegno [25]
  • Fotografia [1]
  • Pittura [341]
  • Ricamo [3]
  • Scultura-Volume [16]
  • Stampa [19]
  • Stampa Multiplo [5]
  • Stampa monotipo [1]
  • Tecnica Mista [3]

dimensioni


17 cm 86 cm

11 cm 137 cm

0 cm 5 cm
Applica

ordina per

Incisione di Nicolas De Bruyn 1594
ARARPI0163669
Incisione di Nicolas De Bruyn 1594

Tre Galline due Galli

ARARPI0163669
Incisione di Nicolas De Bruyn 1594

Tre Galline due Galli

Incisione. In alto a sinistra la sigla DB, in basso al centro la data di realizzazione; sotto il nome dell'editore Assuerus Van Londerseel (1572 -1635). Nella produzione di stampe dell'incisore fiammingo Nicolaes De Bruyn ricorrono spesso gli animali, sia reali che fantastici. In cornice.

Noleggia

50,00€

Noleggia
Manifesto Anti-Razzista 1968
ARARCO0154941
Manifesto Anti-Razzista 1968

ARARCO0154941
Manifesto Anti-Razzista 1968

Stampa su carta. Raro manifesto anti-razzista che, come da dicitura in basso, fu pubblicato come supplemento alla rivista "MAI" del giugno '68 , nella serie "I manifesti di MAI di Giò" (Giorgio Tavaglione). Si tratta di un manifesto dei movimenti beat che si diffusero in Italia negli anni 1967-1968: grazie all'utilizzo del ciclostile, che permise la stampa in proprio di numerosissimi volantini, manifesti, antologie poetiche, piccole plaquette e soprattutto riviste, i giovani beatniks crearono un canale di informazione alternativo che rappresentò il veicolo di diffusione primario dei principi che animavano il movimento beat, in contrapposizione ai circuiti culturali e di comunicazione ufficiali. All'interno delle riviste, e in generale nelle varie attività beat, la scrittura poetica assunse un ruolo essenziale come parte integrante della pratica di dissenso, poiché rappresentava una delle principali forme d'espressione e di affermazione di un diverso ideale di vita, nonché di una diversa idea di collettività. Giorgio Tavaglione fu uno degli esponenti artistici più noti del movimento beat: da completo autodidatta Giò disegnò i poster, i flyer e le cover delle prime riviste underground italiane degli anni '60. Tavaglione morì prematuramente in un tragico incidente. Opera in cornice.

Noleggia

125,00€

Noleggia
Jean-Pierre Thénot
ARAROT0124715
Jean-Pierre Thénot

Paesaggio Svizzero 1857

ARAROT0124715
Jean-Pierre Thénot

Paesaggio Svizzero 1857

Litografia a colori. Firmata e datata in basso a sinistra. Jean-Pierre Thénot è stato un pittore francese disegnatore e incisore, autore di trattati sulla pittura. La litografia propone uno scorcio paesaggistico con alte cascate sulla destra, probabilmente le cascate di Staubbach nel Canton Berna, ed è animata da figurine di pastori con il gregge e coppie in galante passeggiate; al centro del paesaggio è inserito uno chalet. La litografia fa parte di una serie di scorci paesaggistici della Svizzera. L'opera è presentata in cornice dorata coeva.

Noleggia

120,00€

Noleggia
Acquaforte di Filippo Ricci
ANCOSP0146318
Acquaforte di Filippo Ricci

Capriccio con Figure 1780

ANCOSP0146318
Acquaforte di Filippo Ricci

Capriccio con Figure 1780

Acquaforte. In basso a destra il nome dell'incisore e la data di realizzazione. Come da dicitura in basso a sinistra, è ispirata ad opera di Francesco Guardi, il "Capriccio con portico e pulcinelli" conservato all'Accademia Carrara di Bergamo: l'incisore, fedele al dipinto nell'impianto architettonico, ha modificato invece completamente le figure, sostituendo i pulcinella con gente della strada. Ben conservata, la stampa è presentata in cornice.

Noleggia

70,00€

Noleggia
Gruppo di sei Cornici del XIX Secolo
novità
ARAROT0118742
Gruppo di sei Cornici del XIX Secolo

ARAROT0118742
Gruppo di sei Cornici del XIX Secolo

Cornici lignee del XIX secolo, recanti all'interno incisioni su carta raffiguranti personaggi illustri, in particolare sei studiosi e filosofi (Voltaire, Rousseau, Montaigne, Linné, Fénelon e Mably). Le stampe sono state incise da Pierre-Michel Alix (1762-1807) incisore francese che realizzò nel 1792 la "Collection de portraits de grands hommes". Le incisioni presentano danni da umidità e macchie.

Noleggia

70,00€

Noleggia
Jean-Pierre Thénot
ARAROT0124717
Jean-Pierre Thénot

Il Lago di Lucerna

ARAROT0124717
Jean-Pierre Thénot

Il Lago di Lucerna

Litografia a colori. Firmata in basso a sinistra. Jean-Pierre Thénot è stato un pittore francese disegnatore e incisore, autore di trattati sulla pittura. La litografia propone uno scorcio paesaggistico che si apre a destra su un ampio lago, probabilmente il lago di Lucerna; sulla sinistra la scena è occupata da un casolare rustico e animata da figure. La litografia fa parte di una serie di scorci paesaggistici della Svizzera. L'opera è presentata in cornice dorata coeva.

Noleggia

120,00€

Noleggia
Augustin de Saint-Aubin
ARARPI0123203
Augustin de Saint-Aubin

Gruppo di sei acqueforti

ARARPI0123203
Augustin de Saint-Aubin

Gruppo di sei acqueforti

Acqueforti. Le sei stampe appartengono alla stessa serie, intitolata "C'est-ici les différents jeux des petits Polissons de Paris" (Ecco i diversi giochi dei piccoli monelli di Parigi), che illustra i giochi di strada dei bambini parigini. Ogni tavola propone in francese il titolo e la spiegazione del gioco: nella prima , che presenta anche il titolo della serie, si ha "Le sabot" (ovvero lo zoccolo), poi si hanno: La sortie du college (l'uscita di scuola), la toupie (trottola), la corde (la corda), la fossette ou jeux du noyaux ( il gioco delle nocciole), le coupe- tête (la cavallina). Sono opera di Augustin de Saint-Aubin, che appartenne ad una famosa dinastia di disegnatori e incisori francesi. Le sei stampe, in buone condizioni, sono presentate in cornici in stile.

Noleggia

245,00€

Noleggia
Augustin de Saint-Aubin
ARARPI0123207
Augustin de Saint-Aubin

Gruppo di sette Acqueforti

ARARPI0123207
Augustin de Saint-Aubin

Gruppo di sette Acqueforti

Incisioni all'acquaforte. Sono tratte dalla serie "Mes gens ou Les commissionnaires ultramontains au service de qui veut les payer". In basso a sinistra il nome dell'artista che realizzò i disegni, a destra il nome dell'incisore Tillard. La prima incisione della serie presenta il titolo e un'immagine d'insieme degli attrezzi utilizzati dai diversi agenti di commissione; le altre sei incisioni raffigurano i singoli personaggi che svolgono attività diverse, praticando commissioni a domicilio: si riconoscono il latore di lettere, il musicante, il falegname. Le incisioni sono presentate in cornici in stile.

Prenotato

non disponibile

Prenotato
Dieci Incisioni di Joseph Wagner
ARARPI0131694
Dieci Incisioni di Joseph Wagner

ARARPI0131694
Dieci Incisioni di Joseph Wagner

Incisioni su carta. Cinque sono da disegni di Giuseppe Zocchi (1711-1767) e le altre cinque da disegni di Jacopo Amigoni (1682-1752). Raffigurano tutte episodi dell'Antico Testamento, con personaggi ed episodi diversi. Di Zocchi si hanno scene della vita di Tobia, di Iefte, di Mosè (il roveto ardente), di Agar e di Lot. Di Amigoni, scene della vita di Giacobbe, di Davide con Abigail, di Abramo e altre due di Mosè (Mosè salvato dalle acque e Mosè che difende le figlie di Ierto al pozzo). Il tedesco Joseph Wagner si formò come pittore a Venezia, nella bottega del pittore rococò Jacopo Amigoni, il quale lo invitò a dedicarsi all'incisione a bulino su rame. Nel 1739 fondò a Venezia la Calcografia Wagneriana, che divenne in breve tempo il più importante centro di produzione di stampe della Serenissima; la sua bottega fu molto frequentata da numerosi acquafortisti veneti (il Volpato, il Brustolon, il Piranesi per citarne alcuni). Nella prolifica bottega i più valenti incisori attivi all'epoca vennero impiegati nella realizzazione di centinaia di stampe riproducenti tutti i generi della variegata cultura figurativa lagunare del Settecento, realizzando opere di alto livello qualitativo, in cui ad avere un ruolo di primo piano furono da subito le stampe tratte da prototipi di Amigoni, Le scene riproposte sono di gusto rococò, ambientate in paesaggi dominati da una natura gentile e impreziositi dalla presenza di ruderi antichi, e inserite in leggiadre cornici rocaille. Le incisioni presentano lievi gore di umidità. Sono presentate in cornici coeve dorate, con vetri d'epoca.

Contattaci

Contattaci
Jean-Pierre Thénot
ARAROT0124718
Jean-Pierre Thénot

Paesaggio Svizzero

ARAROT0124718
Jean-Pierre Thénot

Paesaggio Svizzero

Litografia a colori. Firmata in basso a destra. Jean-Pierre Thénot è stato un pittore francese disegnatore e incisore, autore di trattati sulla pittura. La litografia propone uno scorcio paesaggistico di montagna: in primo piano a destra uno chalet cin cui si offre ristoro ai viandanti che transitano sul sentiero; il paesaggio spazia poi su un ampia catena montuosa, presumibilmente quella delle Alpi, tra le cui vette si apre un lago. La litografia fa parte di una serie di scorci paesaggistici della Svizzera. L'opera è presentata in cornice dorata coeva.

Noleggia

120,00€

Noleggia
Gruppo di Antichi Libretti Figurati Giapponesi
ARAROT0165075
Gruppo di Antichi Libretti Figurati Giapponesi

ARAROT0165075
Gruppo di Antichi Libretti Figurati Giapponesi

Composti da fogli xilografati, cuciti insieme e in parte colorati, con figure e testi abbinati. Il gruppo è composto da 23 libretti, dei quali due in tre copie ed uno in quattro copie; un'altra coppia presenta stessa copertina ma contenuti differenti. I libretti si possono considerare come "manga" del XIX secolo: la parola "manga" ancor oggi può designare tante produzioni diverse, come vignette singole, disegni sparsi, illustrazioni più elaborate, strisce a fumetti, albi a fumetti, nonché disegni animati. Partendo quindi dall'assunto che non esiste una “forma manga” ma diversi modi di concepire oggetti e forme grafiche tutti denominabili con tale parola, il termine manga si può attestare nell'uso letterario e saggistico in Giappone già nel XVIII secolo per indicare, come detto sopra, disegni e bozzetti. Ma è dalla prima metà dell'Ottocento che si afferma, grazie alla progressiva pubblicazione, a partire dal 1814, dei 15 volumi di illustrazioni, studî, divertimenti grafici e dettagliate stampe bicromatiche di Katsushika Hokusai. Se invece si vuole dare alla parola il significato più specifico di “storie disegnate in sequenza”, l'esordio allora va collocato alla seconda metà del XIX secolo, analogamente a come avvenuto in Europa e negli Stati Uniti per i fumetti. I libretti si presentano in buone condizioni.

Noleggia

400,00€

Noleggia
Jacques Callot
ARARPI0107400
Jacques Callot

Les Gueux, 1622 (serie completa)

ARARPI0107400
Jacques Callot

Les Gueux, 1622 (serie completa)

Incisioni ad acquaforte. Si tratta della serie completa di 25 incisioni su carta dei "Mendicanti" (Les Gueux), realizzata dall'incisore francese a Nancy, e ampiamente riprodotta per la popolarità che ottenne; Rembrandt, che possedeva una collezione di stampe di Callot, si ispirò ad esse per le sue figure di mendicanti.. Vengono raffigurati mendicanti o popolani di origine italiana (Callot eseguì i disegni in Italia) che simboleggiano le povertà e le piaghe della condizione umana. Le incisioni non sono state firmate dall'autore, ma sono state numerate; solo la prima incisione, che raffigura un umilissimo personaggio che porta una bandiera con la scritta "Capitano De Baroni", e che rappresenta anche il frontespizio della raccolta, riporta il nome del disegnatore ed incisore. Tutta la serie è presentata in cornici in stile.

Contattaci

Contattaci
Luigi Rados
ARAROT0120558
Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva di Inizio 800

ARAROT0120558
Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva di Inizio 800

Incisione. Realizzata dal pittore e incisore Luigi Rados, raffigura la Resurrezione di Cristo. La stampa presenta diffuse gore di umidità. E' proposta in bella cornice coeva.

Noleggia

100,00€

Noleggia
Gruppo di Incisioni di Carlo Lasinio
ARARPI0125304
Gruppo di Incisioni di Carlo Lasinio

Ritratti di Pittori illustri

ARARPI0125304
Gruppo di Incisioni di Carlo Lasinio

Ritratti di Pittori illustri

Incisioni su carta, colorate a mano. Si tratta di quaranta autoritratti di pittori illustri, tratti dall'opera realizzata da Carlo Lasinio ed edita da Nicola Pagni e Guidobeppe Bardi a Firenze tra il 1790 e il 1796, la "Raccolta di 324 ritratti di artisti eccellenti". Ogni stampa è composta da una parte figurata con il ritratto e da un cartiglio sovrariportato in cui compare l'iscrizione, su due righe, con il nome del pittore e alcuni suoi dati anagrafici, seguita da un numero d'ordine; l'insieme è raccordato da una cornicetta con motivi ornamentali ai quattro angoli. Lasinio realizzò tale raccolta recuperando anche lastre precedentemente incise da altri autori e colorandole, imprimendole una seconda volta con inchiostri colorati. Le incisioni sono presentate in cornici in stile.

Contattaci

Contattaci
Luigi Rados
ARAROT0120560
Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva

ARAROT0120560
Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva

Incisione. Realizzata dal noto pittore e incisore italiano Luigi Rados, raffigura scena dagli Atti degli Apostoli, in cui San Paolo predica alle genti. La stampa presenta diffuse gore di umidità. E' proposta in bella cornice coeva.

Noleggia

100,00€

Noleggia
Luigi Rados
ARAROT0120559
Luigi Rados

Incisione in cornice coeva

ARAROT0120559
Luigi Rados

Incisione in cornice coeva

Incisione. Realizzata da Luigi Rados, noto pittore ed incisore italiano, da dipinto che raffigura la scena evangelica di Gesù che cammina sulle acque e salva Pietro quando, tentando di emulare il Cristo, affonda nel lago. L'incisione, che presenta gore diffuse di umidità, è proposta in bella cornice coeva.

Noleggia

100,00€

Noleggia
Jean-Pierre Thénot
ARAROT0124716
Jean-Pierre Thénot

Paesaggio con Castello e Figure

ARAROT0124716
Jean-Pierre Thénot

Paesaggio con Castello e Figure

Litografia a colori. Firmata in basso a sinistra. Jean-Pierre Thénot è stato un pittore francese disegnatore e incisore, autore di trattati sulla pittura. La litografia propone uno scorcio paesaggistico con un ampio fiume sulla cui riva si erge un castello; in primo piano la scena è animata da figurine di dame e gentiluomini a passeggio sul sentiero. Probabilmente appartiene alla serie di riproduzioni di paesaggi svizzeri, realizzate dall'artista. L'opera è presentata in cornice dorata coeva.

Noleggia

120,00€

Noleggia
Andurni Marchionatus
ARARPI0114682
Andurni Marchionatus

Acquaforte 1682

ARARPI0114682
Andurni Marchionatus

Acquaforte 1682

Acquaforte. Si tratta di una grande veduta ripiegata tratta dal "Theatrum Statuum Regiae Celsitudinis Sabaudiae Ducis", famosa opera stampata in folio dagli eredi di Giovanni Blaeu ad Amsterdam nel 1682, che descrive i dominii dei Savoia. La veduta, una delle più ampie, rappresenta la città di Andorno, nel biellese. In buone condizioni, presenta la piega centrale del libro e due laterali. E' presentata in cornice in stile.

Noleggia

95,00€

Noleggia
Ferdinand Kobell
ARAROT0114783
Ferdinand Kobell

Etudes d'Après Nature

ARAROT0114783
Ferdinand Kobell

Etudes d'Après Nature

Gruppo di dodici acqueforti, presentate in quaderno cartonato. Dal catalogo ragionato delle opere di Kobell, edito nel1822 dal barone di Stengel, è possibile recuperare anche i titoli delle singole incisioni, che raffigurano figure della vita popolare. La prima presenta anche il titolo: "Etudes d'après nature, dessinées et gravées par Ferdinand Kobell,..." (Studi dal vivo, disegnati e stampati da Ferdinand Kobell), con di seguito citati i luoghi parigini di vendita. Di seguito i titoli delle altre figure, nell'ordine di presentazione della nostra raccolta: Ritorno dal mercato, Le mendicanti, I messaggeri, Il pietraio (venditore di sculture), La venditrice di spazzole, La venditrice di verdure, Il venditore di cappelli, Il rigattiere (venditore di stampe), Il contadino al mercato (che dorme), Il venditore di abiti usati, Il cieco.

Noleggia

63,00€

Noleggia