prezzo

170 € 16000 € Applica

artista

tecnica artistica

  • Arazzo [2]
  • Disegno [26]
  • Fotografia [1]
  • Pittura [359]
  • Ricamo [3]
  • Scultura-Volume [17]
  • Stampa [20]
  • Stampa Multiplo [5]
  • Stampa monotipo [1]
  • Tecnica Mista [3]

dimensioni


18 cm 290 cm

14 cm 560 cm

0 cm 58 cm
Applica

ordina per

L'Assalto del Puma
ARTPIT0001538
L'Assalto del Puma

ARTPIT0001538
L'Assalto del Puma

Olio su tela. Cruenta scena che rappresenta il momento in cui un puma femmina assale due cani da guardia, che seppure sciolti dalla catena, soccombono all'attacco improvviso. Già restaurato e ritelato, necessita di pulizia. Presentato in cornice dorata in stile.

Noleggia

400,00€

Noleggia
Igor Andreev
ARARCO0106175
Igor Andreev

Volto

ARARCO0106175
Igor Andreev

Volto

Pittura su pietra. Firmata al retro Igor And. La pietra è trasformata in un volto particolare, vivace e curioso; sul lato ulteriore decorazione, con un paesaggio di cielo, terra e fiori. Igor Andreev, artista russo nato a Leningrado nel 1952, è scappato dall'Unione sovietica nel 1972 durante un viaggio in Canada,decidendo in tale nuova vita di dedicarsi all'arte. Nel 1981 si è trasferito a Parigi, dove vive e lavora. Nei suoi lavori, definiti come Neo-Pop art, egli utilizza materiali e forme semplici per creare un mondo positivo, gioioso e pieno di colore.

Noleggia

75,00€

Noleggia
Attilio Pratella ambito di
ARARNO0093748
Attilio Pratella ambito di

Veduta Costiera della Baia di Napoli

ARARNO0093748
Attilio Pratella ambito di

Veduta Costiera della Baia di Napoli

Olio su tela. Firmato Att. Pratella in basso a destra. Al retro dichiarazione di attribuzione al paesaggista napoletano. Il soggetto è molto vicino alla produzione di Pratella, che predilesse le marine della baia di Napoli, sua città natale. Rientra peraltro in quell'ampio numero di dipinti la cui attribuzione è incerta, per una qualità stilistica non conforme alla mano del Pratella. Comunque di buona qualità e gradevole nell'atmosfera, il dipinto è presentato in cornice.

Noleggia

115,00€

Noleggia
Mario Sturani
ARARCO0156059
Mario Sturani

Scena Boschiva 1926

ARARCO0156059
Mario Sturani

Scena Boschiva 1926

Tecnica mista su carta. Firmato e datato in basso a destra. L'artista torinese Mario Sturani aderì negli anni giovanili al Movimento futurista. Dal 1927 iniziò la sua collaborazione con la manifattura di ceramiche Lenci, dove seppe rinnovare il repertorio formale e decorativo delle ceramiche Lenci in chiave antiretorica, rifuggendo gli stilemi dell'arte di regime. Pur nell'ambito della riproduzione seriale, Sturani seppe esprimere la libertà inventiva dell'ispirazione artistica: sulle superfici dei vasi, ad esempio, traspose i soggetti naturalistici a lui cari, trasfigurandoli a volte in toni favolistici; in altri casi un certo gusto déco, i ritmi dinamici d'ascendenza futurista o le scomposizioni cubiste, al pari delle eleganti stilizzazioni novecentiste. Tra il 1928 e il 1930 Sturani dipinse una serie di quadri di piccole dimensioni, dai toni intimisti, raffiguranti paesaggi o nature morte. Per oltre un trentennio Sturani svolse anche l'attività di entomologo, nell'ambito dell'Istituto di entomologia agraria dell'ateneo torinese, e i suoi studi furono ampiamente apprezzati anche dal mondo accademico per il valore scientifico e il rigore metodologico con il quale furono condotti. Il piccolo disegno qui presentato appartiene alla produzione giovanile di Sturani, ancor prima della collaborazione con la manifattura Lenci. In questo scorcio di campagna con boschi e cerbiatti, si ritrova la sua propensione a trasfondere in chiave favolistica i paesaggi che riproduce. In cornice a vista.

Noleggia

60,00€

Noleggia
Ritratto Femminile
ARAROT0154901
Ritratto Femminile

ARAROT0154901
Ritratto Femminile

Olio su tela. Un'elegante signora in nero, con raffinati pizzi bianchi al collo e ai polsi che schiariscono la mise, è seduta su una poltroncina rossa e si appoggia al piano in marno di un tavolinetto rotondo, ostentando gli anelli sulla mano. L'opera è presentata in cornice coeva ridorata.

Noleggia

238,00€

Noleggia
Emilio Hermann
novità
ARARNO0162916
Emilio Hermann

Fiori

ARARNO0162916
Emilio Hermann

Fiori

Olio su faesite. Firmato in basso a destra. Al retro è presente etichetta cartacea con i dati dell'opera. Un bel mazzo di margherite riempie un vaso, collocato davanti ad un drappeggio che crea un gioco do colori bianco e verde. Il dipinto è presentato in una bella cornice anni '50, a scatola con bordo rialzato dorato.

Noleggia

80,00€

Noleggia
La Preghiera
ARAROT0154346
La Preghiera

ARAROT0154346
La Preghiera

Acquarello su carta. Firmato in basso a destra "Marquis de Salis". La simpatica scena raffigurata è ambientata all'interno di una scuola di religiose, come indica l'abecedario per terra in basso; i personaggi sono ripresi nel momento della preghiera: sono tutti inginocchiati, la superiora davanti all'altarino con il Crocifisso guida la preghiera, mentre tutti i ragazzini la seguono, più o meno composti e attenti, sorvegliati da un'altra religiosa. L'opera è presentata in cornice in stile.

Noleggia

55,00€

Noleggia
Madonna con Bambino il Padre Angeli e Santi
ARARPI0152909
Madonna con Bambino il Padre Angeli e Santi

ARARPI0152909
Madonna con Bambino il Padre Angeli e Santi

Olio su tela. Scuola toscana di fine '500 - inizio '600. La tela rientra in un'ampia produzione sacra, che esaltava la gloria di Maria e dei santi vicini alla committenza. Al centro Maria siede su un trono con il Figlioletto in braccio, mentre in alto, dai cieli aperti, guarda a Lei benedicente il Padreterno, con il globo terrestre tra le mani, simbolo del suo potere sul mondo; Egli è affiancato da due angeli. Ai lati del trono stanno in piedi due Santi: a sinistra, San Domenico di Guzman, vestito dell'abito da domenicano e che regge tra le mani un giglio e un libro; sulla destra, nel suo caratteristico saio, San Francesco d'Assisi, che regge la croce a forma di Tau e un libro, e sulle cui mani si vedono i segni delle stimmate. Tutta la scena è caratterizzata dalla staticità delle figure tipica ancora del periodo rinascimentale, da colori vivi e da tratti dei visi composti e delicati. Retaurato e ritelato, il dipinto è presentato in cornice antica.

Contattaci

Contattaci
Teonesto Deabate
ARARNO0153744
Teonesto Deabate

Composizione di Fiori e Frutta 1959

ARARNO0153744
Teonesto Deabate

Composizione di Fiori e Frutta 1959

Olio su tavola. Firmato e datato in basso a destra. Fiori variopinti in un vaso bianco, e alcuni frutti sparsi sul tavolo, sono resi con pennellate larghe e sovrapposte, in colori vivaci su uno sfondo chiaro a creare un effetto luminoso e vivace. Teonesto Deabate è stato un artista torinese che si è dedicato non solo alla pittura, ma anche ad altre forme di arte applicata: la ceramica, la decorazione di interni, l'illustrazione. La sua produzione pittorica appartiene soprattutto al periodo del secondo dopoguerra ed è costituita da paesaggi, nature morte ma anche figure, realizzate ad olio ad acquarello: in essa fondante è la ricerca dei rapporti luce -colore, a creare sensazioni di finezza e sensibilità attraverso sottili accostamenti tonali ed eleganti arabeschi. L'opera è presentata in cornice.

Noleggia

100,00€

Noleggia
Marcello Jori
ARARCO0150782
Marcello Jori

Fuga in Egitto 1991

ARARCO0150782
Marcello Jori

Fuga in Egitto 1991

Acrilici su tavola. Accompagnata da autentica su foto autografa dell'autore, con timbro della Galleria Verlato di Milano. L'opera qui presentata rientra nella ricca serie di opere denominate dall'artista Cristalli, per il richiamo alle geometrie di tali minerali, che egli considera contenitori di energie e di luce. Su una tavola sagomata tridimensionalmente con asimmetriche punte sporgenti, a richiamare la struttura di un cristallo, Jori dipinge elementi che emergono dallo sfondo, con scelte cromatiche che rimandano tutte alla stessa gamma ma con sfumature differenti, ad emulare i riflessi della luce. Questa opera è costituita da tre elementi, di dimensioni e forme differenti, che si propongono accostati orizzontalmente, seppur senza toccarsi: sullo sfondo nero emergono, nelle tonalità di grigi sempre più chiari fino ad arrivare al bianco, le sagome di alcune forme geometriche che richiamano strutture architettoniche, evocanti delle abitazioni lungo una strada, il percorso fatto dalla Sacra Famiglia nella fuga verso l'Egitto per cercare la salvezza da Erode. L'opera proviene da un'importante collezione privata milanese.

Contattaci

Contattaci
Danilo Martinis
ARARCO0152885
Danilo Martinis

Occhi 1995

ARARCO0152885
Danilo Martinis

Occhi 1995

Olio su tela. Datato e firmato al retro. Nato a Seregno, Danilo Martinis si è formato con Osvaldo Minotti. Pittore e designer, ha arredato residenze prestigiose in tutto il mondo, le sue opere sono particolarmente apprezzate negli Emirati Arabi e in Russia. Egli ama esprimere i suoi pensieri attraverso immagini grafico-figurative rese attraverso effetti geometrici e giochi cromatici, utilizzando come interpreti prevalentemente le figure femminili. In quest'opera propone un primissimo piano di un viso femminile, in particolare inquadrando gli occhi.

Noleggia

88,00€

Noleggia
Natura Morta con Verdure Pesci e Formaggio
ARARNO0160087
Natura Morta con Verdure Pesci e Formaggio

ARARNO0160087
Natura Morta con Verdure Pesci e Formaggio

Olio su tela. La grande composizione, non firmata, propone un insieme di alimenti sul tavolo di una semplice cucina: un grande cesto ricolmo di verdure dell'orto, sparse anche sul piano sottostante, un piatto con formaggi, due pesci già puliti; spicca poi, sulla parete retrostante, l'altarino con l'immagine sacra ... affiancata da una treccia d'aglio! Il dipinto è presentato in cornice dorata della prima metà del '900.

Noleggia

150,00€

Noleggia
Alessandro Tofanelli
ARARCO0152237
Alessandro Tofanelli

Un'ora fa 2000

ARARCO0152237
Alessandro Tofanelli

Un'ora fa 2000

Olio su tavola. Al retro è presente etichetta della Galleria Marescalchi di Bologna con il titolo, la data, i dati tecnici dell'opera e il numero di catalogo (cat. 91). Nato a Viareggio, Alessandro Tofanelli si è diplomato prima all'istituto d'arte di Lucca, per poi trasferirsi dal 1977 al 1980 a Milano per frequentare l'Accademia di Brera di Milano, collaborando in quegli anni come illustratore per diverse riviste edite da Rizzoli e Mondadori. Comincia fin da subito ad affermarsi, vincendo premi nazionali; le sue opere pittoriche sono esposte in importanti gallerie d'arte italiane e straniere e fanno parte di importanti collezioni private e pubbliche, nazionali e internazionali. All'attività pittorica Tofanelli ha da sempre abbinato anche quella di fotografo e video documentarista professionista. Numerosi sono infatti i suoi lavori video trasmessi dalle reti RAI, così come i suoi servizi fotografici sono stati ospitati in pubblicazioni specializzate. In tutte le sue forme artistiche, Tofanelli esprime il forte legame con la natura: immerso in essa, una natura amica, egli lui la vive, la respira, la fa sua, la interpreta dandogli voce e la dipinge trasformandola in poesia e rappresentandola in un un mondo che pare immaginario, ma è piuttosto un mondo che fu, un mondo a sé, una realtà al confine con il sogno, un eden in cui la vita è semplice e scandita dal ritmo lento di gesti quotidiani, ed è identificata in oggetti della quotidianità in cui si può percepire la presenza dell'Uomo, raccontandone la vita e la storia senza mai raffigurarlo. L'opera è presentata in cornice.

Noleggia

300,00€

Noleggia
Ritratto Antico di Signora
novità
ARAROT0156630
Ritratto Antico di Signora

ARAROT0156630
Ritratto Antico di Signora

Olio su tela. XIX secolo. Dignitosa e severa signora, in abito nero alleggerito dal colletto bianco. In cornice di fine '800.

Noleggia

75,00€

Noleggia
Giulio Scapaticci
ARARCO0157876
Giulio Scapaticci

Insetto nel Paesaggio 1973

ARARCO0157876
Giulio Scapaticci

Insetto nel Paesaggio 1973

Olio su tela. Al retro presenti la firma, il titolo e la data dell'opera. E' opera del pittore milanese Giulio Scapaticci, degli artisti della corrente pittorico-politica che a cavallo degli anni '50-'60 fu definita “Realismo Esistenziale”. Considerato fin da subito un artista sensibile a tematiche esistenziali, comincia a dipingere la Milano degli anni '50 e '60 con le sue tipiche case di ringhiera, le finestre scrostate che si aprono su un paesaggio urbano dai colori cupi, le periferie industriali grigie e desolate, buoi squartati e pesci appesi a chiodi. A metà degli anni '70, lascia Milano e si trasferisce nell'Oltrepò pavese, ove la sua pittura si trasforma, travalica le precedenti esperienze introspettive scure e monocromatiche e nei suoi quadri appare un mondo agreste fatto di tonalità più vive e luminose: cascine, nature statiche, morte, insetti, fiumi, anse sabbiose riposanti. Rientrato a Milano, dagli anni '80 torna a raffigurare una più dolorosa umanità, con insetti che si trasformano e si posano a ricoprire sensazioni di solitudine e silenzi volontari. L'opera qui proposta rientra nella produzione riconducibile agli anni dell'Oltrepò pavese, con la grande cascina lombarda sulla sinistra, uno scorcio della pianura assolata e, in primo piano, un insetto. L'opera è presentata in cornice.

Prenotato

non disponibile

Prenotato
Istvan Mero
ARARNO0156756
Istvan Mero

Nudo di Donna

ARARNO0156756
Istvan Mero

Nudo di Donna

Olio su tela. Firmato in basso a destra. Istvan Mero fu un pittore ungherese di stampo impressionista che si formò prima a Budapest, poi a Parigi e a Monaco. La sua produzione pittorica propone spesso soggetti figurativi popolari, come questo ritratto femminile che raffigura una giovane donna nuda colta tra le lenzuola, ... mentre legge un giornale, perdendo ogni significato erotico per sottolineare piuttosto un momento di intimità domestica. Restaurato e ritelato, il dipinto è presentato in cornice coeva con piccole mancanze.

Noleggia

175,00€

Noleggia
Carlo Aimetti
ARARNO0157866
Carlo Aimetti

Dintorni di Selva alta Val Gardena

ARARNO0157866
Carlo Aimetti

Dintorni di Selva alta Val Gardena

Olio su compensato. firmato in basso a destra, con la cifra romana XX del calendario fascista, corrispondente all'anno '42. Al retro etichetta della Galleria Duomo, per mostra personale dell'artista del novembre 1942, con il titolo. Originario della provincia di Varese, Carlo Aimetti si è dedicato prevalentemente al paesaggio, dipingendo con tecnica personale giardini, parchi, montagne, marine, laghi. In particolare si ricorda la sua produzione dedicata ai paesaggi della natia Valle Ceresio e della Valle Intelvi. Cornice coeva.

Noleggia

65,00€

Noleggia
Ritratto di Giovane Donna
ARAROT0143678
Ritratto di Giovane Donna

ARAROT0143678
Ritratto di Giovane Donna

Olio su tela. La ragazza è seduta su uno scalino all'interno di un giardino; tiene tra le mani una viola del pensiero e ai suoi piedi vi sono alcune rose recise, della pianta in vaso alle sue spalle; sullo sfondo a destra, si intravvede in lontananza il mare. Dominano le tonalità del verde marcio, che sfumano dal cielo, all'abito della ragazza, alla pianta, mantenendo un'uniformità cromatica interrotta solo dal viso e le mani rosee e dai fiorellini sparsi. Il dipinto. restaurato e ritelato, è presentato in cornice costruita su base lignea antica.

Noleggia

300,00€

Noleggia
Paesaggio con Figure
ARAROT0156165
Paesaggio con Figure

ARAROT0156165
Paesaggio con Figure

Olio su tela. Un ampio paesaggio di campagna collinare, con il rivo che scorre a sinistra, vede alcune piccole figure popolari sul sentiero a destra, viandanti in conversazione. Il dipinto è stato sottoposto a pulizia del colore. E' presentato in cornice coeva.

Noleggia

163,00€

Noleggia
Giovanni Lomi
ARARNO0156404
Giovanni Lomi

Tacchini

ARARNO0156404
Giovanni Lomi

Tacchini

Olio su compensato. Firmato in basso a destra. Al retro cartiglio con l'indicazione N.9 e il titolo. Artista livornese del Gruppo Labronico, Giovanni Lomi si dedicò alla produzione di figure e paesaggi, esprimendo un forte lirismo soprattutto nelle marine. Fu anche un discreto baritono e seppe coniugare l'amore per la musica con quella per la pittura. Cresciuto in campagna in famiglia di povera estrazione sociale, sviluppò amore per la natura e gli animali, che furono spesso soggetti delle sue opere. L'opera è presentata in cornice in stile.

Noleggia

363,00€

Noleggia

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK